Licenziabile il dipendente che lavora in malattia presso altri

27 Gen Licenziabile il dipendente che lavora in malattia presso altri

Licenziabile il dipendente che lavora in malattia presso altri

Sentenza della Corte di Cassazione n. 23444/2009

Con la Sentenza n. 23444/2009, la Suprema Corte di Cassazione ha ribadito l’illegittimità dello svolgimento di una seconda prestazione lavorativa, durante i periodi adibiti a convalescenza, per un evento di malattia insorto durante un rapporto di lavoro subordinato. É il caso di un dipendente che, in malattia dal 26 al 31 dicembre, aveva lavorato come cameriere l’ultimo giorno dell’anno (con un secondo e diverso datore di lavoro); lo sforzo compiuto aveva costretto il dipendente ad inviare un altro certificato di continuazione di malattia fino alla data dell’11 gennaio. La Suprema Corte, a riguardo, ha ritenuto legittimo il licenziamento del lavoratore • non tanto per aver compiuto una seconda prestazione lavorativa durante il periodo di convalescenza, • quanto per il fatto che tale situazione ha comportato un aggravamento delle sue condizioni di salute, ritardandone il rientro al lavoro e violando gravemente l’obbligo di “leale collaborazione” necessaria durante tutta la vita lavorativa del dipendente.

Licenziabile il dipendente che lavora in malattia presso altri


federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi