Cassa integrazione: perde il diritto il lavoratore che non comunica lo svolgimento di lavori saltuari

08 Giu Cassa integrazione: perde il diritto il lavoratore che non comunica lo svolgimento di lavori saltuari

Cassa integrazione

Sentenza della Corte di cassazione n. 13577/2011

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 13577/2011, ha precisato che la mancata comunicazione dello svolgimento di lavori saltuari sancisce la perdita del diritto al trattamento di integrazione salariale. La Corte si allaccia al disposto dell’art. 8, comma 5, del D.L. n. 86/88, dove si precisa che il lavoratore decade dal trattamento di integrazione salariale se non comunica preventivamente alla sede provinciale dell’INPS lo svolgimento di un’attività di lavoro autonomo o subordinato.

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 13577/2011, ha precisato che la mancata comunicazione dello svolgimento di lavori saltuari sancisce la perdita del diritto al trattamento di integrazione salariale. La Corte si allaccia al disposto dell’art. 8, comma 5, del D.L. n. 86/88, dove si precisa che il lavoratore decade dal trattamento di integrazione salariale se non comunica preventivamente alla sede provinciale dell’INPS lo svolgimento di un’attività di lavoro autonomo o subordinato.

Cassa integrazione


federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi