Quando la contraffazione è reato?

09 Giu Quando la contraffazione è reato?

Quando la contraffazione è reato? Sentenza 12 giugno – 3 luglio 2012, n. 25684

In tema di commercio di prodotti aventi marchi o segni distintivi contraffatti o alterati (art. 474 cod. pen.), il reato è configurabile qualora la falsificazione, anche imperfetta e parziale, sia idonea a trarre in inganno i terzi, ingenerando confusione tra contrassegno e prodotto originali e quelli non autentici e quindi errore circa l’origine e la provenienza del prodotto. La contraffazione grossolana non punibile è soltanto quella che è riconoscibile “ictu oculi”, senza necessità di particolari indagini, e che si concreta in un’imitazione così ostentata e macroscopica per il grado di incompiutezza da non poter ingannare nessuno.

Fonte:  www.altalex.com 

quando la contraffazione è reato


federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi