bonifiche ambientali

Bonifiche ambientali per aziende ambientali e informatiche

Il nostro personale qualificato, avvalendosi di mezzi evoluti in ambito
elettronico ed informatico, individua ogni tipo di minaccia alla privacy
e alla riservatezza in ambienti aziendali e di minaccia ai mezzi di
comunicazione (telefono cellulare, voce, posta elettronica) verificando
che non vi siano violazioni di proprietà privata, di interferenza illecita
nella vita privata, telefoni messi sotto controllo abusivamente dalla
concorrenza o da chi non ne ha facoltà.

Bonifiche ambientali per smascherare chi commette abusivamente intercettazioni informatiche

 Bonifiche ambientali
Diritti da tuelare: Artt. 615bis616617 bisterquaterquinquessexies del Codice Penale.  
Attraverso una approfondita analisi di ambienti aziendali (bonifica ambientale), siamo in grado di verificare se i luoghi destinati ad attività lavorativa sono veramente sicuri come vorresti. Attraverso un’accurata estrazione di dati dai dispositivi cellulari aziendali (telefonini, tablet, smart-phone, ecc.) e successiva analisi forense, siamo in grado di verificare se su tali device telefonici ci sia un malware (programma spia illecitamente installato sul dispositivo da soggetti non autorizzati e ad insaputa della proprietà) in grado di compromettere seriamente la privacy e la riservatezza dell’azienda e del personale. La stessa verifica forense può essere estesa ai computer, pc, note-pad aziendali (bonifica informatica).
 

Le cosiddette “cimici” sono dispositivi elettronici atti a carpire illegalmente le informazioni aziendali: conversazioni, riunioni, movimenti, telefonate. Sono facilmente occultabili all’interno degli uffici, delle sale riunioni o dell’abitacolo di auto aziendali. Inoltre, al giorno d’oggi  le microspie non si limitano ai classici dispositivi audio (microfoni) o video (micro telecamere nascoste), ma possono insidiarsi all’interno di workstation, tablet e cellulari aziendali in uso ai dipendenti e collaboratori, permettendo agli intrusi di violare seriamente la nostra privacy.

Un qualsiasi smartphone o tablet, infatti, può essere trasformato in un dispositivo occulto di controllo remoto: installando un semplice software il cellulare può permettere a terzi di conoscere la nostra posizione in ogni momento, ascoltare le nostre chiamate, leggere i messaggi di testo e le e-mail, ma anche (attivando segretamente il dispositivo microfonico), di ascoltare ciò che succede intorno a noi.
Chi occupa una posizione importante in un’azienda e deve prendere decisioni importanti è maggiormente a rischio di intercettazione.
Se sospettate che qualcuno possa violare la privacy aziendali e carpire preziose informazioni confidenziali potete richiedere delle bonifiche ambientali specifiche quali:

 

  • Bonifiche ambientali: ricerca e individuazione di dispositivi di ascolto occultati negli ambienti domestici, di lavoro o all’interno di autovetture;
  • Computer forensics: individuazione di spyware, keylogger o trojan all’interno di computer;
  • Bonifiche su telefoni: individuazione di applicazioni occulte di intercettazione e controllo del telefono o del tablet;
  • Bonifiche elettroniche GPS: individuazione di dispositivi  di localizzazione GPS occultati sotto, o all’interno, delle auto in uso ai dipendenti;
  • Analisi forensi: estrazione completa di dati da un dispositivo elettronico, anche di quelli precedentemente eliminati;

 

In caso di riscontro positivo, la nostra agenzia investigativa redige una relazione tecnica dettagliata dei rilievi effettuati e degli esiti riscontrati. Nel caso in cui le bonifiche ambientali abbiano esito positivo, è possibile effettuare un’attività di indagine per acquisire informazioni utili a stabilire da chi, quando e come i dispositivi siano stati occultati.

IMPORTANTE: L’AUTORIZZAZIONE AD ESEGUIRE LA BONIFICA ELETTRONICA (AMBIENTALE ED INFORMATICA), L’ESTRAZIONE ED ANALISI FORENSE SU QUALSIASI DISPOSITIVO ELETTRONICO (TELEFONO CELLULARE, COMPUTER, TABLET) DEVE ESSERE COMMISSIONATA/AUTORIZZATA DA CHI NE HA IL DIRITTO (PRORPIETARIO DELL’IMPRESA AVENTE POTERE IN GIUDIZIO; L’UTILIZZATORE DEL DEVICE IN QUESTIONE – ES. IL DIPENDENTE – DEVE ESSERE MESSO A CONOSCENZA).
Bonifiche ambientali

Scarica la brochure

Download

Contatta un professionista Toro

Cliccando "Invia" l'utente dichiara di aver letto e compreso la Privacy Policy ed esprime il proprio consenso al trattamento dei dati sensibili o giudiziari eventualmente riportati nel testo del messaggio al solo scopo di soddisfare le sue richieste.

federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi