controllo giovani

Controllo Giovani e Minori

Accertamenti sull’utilizzo e/o spaccio di sostanze stupefacenti, sull’attitudine al gioco d’azzardo, sulla frequentazione di sette o cattive compagnie.

Controllo, tutela dei giovani

Controllo Giovani

I servizi del nostro istituto investigativo spaziano anche sul controllo dei giovani, delle loro frequentazioni (cattive compagnie o sette), dell’uso e abuso di droghe. Grazie alle fasi operative delle nostre indagini (pedinamento, osservazione, raccolta informazioni su persone frequentate) e alla conferma dei sospetti sui comportamenti o le amicizie “sbagliate” dei figli, si dà la possibilità a chi ha la responsabilità sui minori di intervenire in maniera tempestiva e prima che sia troppo tardi.

Il controllo giovani è un servizio che permette di conoscere le amicizie, le relazioni e le abitudini di vita dei propri figli, in tutti quei casi in cui i genitori o tutori sospettino la frequentazione di cattive compagnie, l’abuso di alcol e droga o il coinvolgimento in attività poco chiare, diseducative o pericolose.

Grazie ad attività investigative di tipo “sociale” e indagini informative svolte con tecniche O.S.INT. (Open Source Intelligence) che mirano ad ottenere un profilo attraverso l’analisi dell’attività svolta dal figlio su Internet e sui social network, i professionisti di Toro Investigazioni sono in grado di ricostruire, in modo assolutamente discreto e non invasivo, la rete sociale, le abitudini e le frequentazioni dei figli.

L’attività di controllo giovani così condotta fornisce ai genitori uno strumento efficace per identificare tempestivamente l’entità dell’eventuale problema e circoscriverne la dimensione.

Le indagini per controllo giovani sono condotte esclusivamente dai professionisti di Toro Investigazioni, senza il coinvolgimento diretto di genitori o tutori, nell’assoluto rispetto della privacy e della dignità delle parti interessate.

Numerose famiglie si sono rivolte a Toro Investigazioni per i casi più svariati:

  • Controllo su figli lontani per motivi di studio;
  • Ripetuti ammanchi di denaro o oggetti di valore tra le mura domestiche, imputabili al figlio;
  • Sospetti sull’uso di droghe, alcol o dipendenza da gioco d’azzardo;
  • Repentini cambiamenti nel rendimento scolastico, comportamento ribelle ed evasivo, bugie;
  • Deperimento fisico immotivato e insorgenza di patologie sociali (anoressia, autolesionismo, …);
  • Difficoltà di controllo sui figli in affidamento ad ex coniuge in caso di separazione
Controllo giovani

Case History

Il cambiamento di Elena

Elena, figlia di ottima famiglia, ragazza per bene. Frequenta il liceo scientifico. Improvvisamente la sua condotta scolastica cambia, peggiora. La ragazza si rifiuta di studiare, comincia a uscire più spesso, a fare sempre più tardi, cambia compagnia e frequenta amici nuovi, non conosciuti dai genitori. “Quando rientra a casa ha uno sguardo assente, gli occhi lucidi e rossi, non sappiamo dove sia stata; il suo comportamento è strano, impossibile dialogare con lei”, racconta il padre.
Il signore, noto imprenditore della zona, decide di dare mandato a Toro Investigazioni per capire cosa sta accadendo alla figlia. È preoccupato per la sua sicurezza e vorrebbe intervenire per recuperare quel bel rapporto di cui è sempre stato orgoglioso.
Si attivano i controlli del caso. Una squadra di giovani collaboratori, coordinata da professionisti esperti, frequentano i luoghi in cui Elena si ritrova. L’osservazione diretta della ragazza permette alle unità operative di scoprire che il gruppo frequentato dalla minorenne organizza festini privati in cui si consumano grosse quantità di droghe sintetiche. La ragazza si è innamorata di uno dei capi gruppo, molto più grande di lei. Grazie alle nostre prove e all’intervento tempestivo dei genitori, coordinati da uno psicologo esperto in materia, si costituisce una task force che riporterà la serenità in famiglia. Elena comprenderà la pericolosità della situazione in cui si stava cacciando.

Scarica la brochure

Download

Contatta un professionista Toro

Cliccando "Invia" l'utente dichiara di aver letto e compreso la Privacy Policy ed esprime il proprio consenso al trattamento dei dati sensibili o giudiziari eventualmente riportati nel testo del messaggio al solo scopo di soddisfare le sue richieste.

federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi