tutela privacy

Tutela Privacy protezione e prevenzione

Toro Investigazioni propone un team di specialisti sulla privacy
per attivare le misure di tutela aziendale nei confronti dei
dipendenti, collaboratori e fornitori prima che sia troppo tardi.

L'importanza della privacy in un'azienda

Tutela Privacy
Le aziende vivono di informazioni e una corretta gestione della sicurezza diventa un efficace strumento di governance e tutela aziendale.
Il D.LGS. 196/03 sancisce la proprietà intellettuale e la titolarità del dato; ne permette quindi l’utilizzo solo ed esclusivamente secondo incarico scritto: qualsiasi dipendente o agente di una struttura può utilizzare i dati aziendali solo nella modalità prescritta. L’utilizzo al di fuori dei termini previsti dall’incarico di qualsiasi dato aziendale risulta essere per legge UTILIZZO ILLECITO/APPROPRIAZIONE INDEBITA le cui colpe sono REATO PENALE.
La mancata attivazione da parte dell’azienda delle corrette prescrizioni della legge sopra menzionata, oltre a comportare sanzioni pecuniarie molto elevate, la rende responsabile di fronte a qualunque inadempienza anche se questa è commessa volutamente da un suo dipendente, agente o collaboratore.

Tutela, protezione e prevenzione prima che sia troppo tardi

Dal punto di vista giuridico, vi sono due importanti diritti da prendere in considerazione. Da una parte il diritto del lavoratore a non essere leso nella propria dignità, liberta e riservatezza (diritto garantito e riconosciuto  in Italia da dalla Costituzione e dal Codice Privacy (D.lgs 196/2003); dall’altra parte il diritto del datore di lavoro di esercitare un certo potere di controllo , nel senso che è legittimato a verificare il corretto andamento dell’organizzazione produttiva e quindi anche lo svolgimento dell’attività lavorativa (art. 2086 C.C. e 2104 C.C.).
Toro Investigazioni rappresenta un punto di riferimento nel delicato rapporto fra datore di lavoro e dipendente, in particolare su questioni riguardanti la concorrenza sleale, la violazione degli accordi commerciali, il furto dei dati e di know how, la “migrazione” del personale alla concorrenza, le frodi informatiche, lo spionaggio industriale e la scorrettezza professionale in generale, come ad esempio l’utilizzo improprio dei computer aziendali o dei relativi account di posta elettronica.
Spesso ci troviamo di fronte a slealtà e scorrettezze commesse da dipendenti, collaboratori o fornitori di un’azienda, dovute, in molti casi, alla mancanza di informazione e formazione degli stessi da parte del loro datore di lavoro sulle policy e procedure comportamentali.
E’ indispensabile attivare sempre le misure di tutela aziendale nei confronti dei dipendenti, collaboratori e fornitori prima che sia troppo tardi ! In questo modo, qualunque azione illecita commessa dall’entourage lavorativo può essere impugnata legalmente dall’azienda evitando quindi che una determinata inadempienza di un lavoratore possa paradossalmente rivoltarsi contro l’azienda stessa.

Come operiamo

Proponiamo un team di specialisti sulla privacy, esperti nella delicata gestione delle informazioni in particolare su:
-SVILUPPO DI PROTOCOLLI AZIENDALI E CORRETTE IMPLEMENTAZIONI CONFORMI AI REQUISITI NORMATIVI
-SALVAGUARDIA E  DIFESA DELLA PROPRIETA’ INTELLETTUALE E DELLA  TITOLARITA’ DEL DATO
-SVILUPPO DI POLICY AZIENDALI PER LA REGOLAMENTAZIONE ED IL CONTROLLO SULL’UTILIZZO DEGLI STRUMENTI INFORMATICI
-CONTROLLO DELLE INFORMAZIONI AFFIDATE A TERZI (FILIALI, FORNITORI, AGENTI)
-ANALISI DI PROBLEMI LEGATI ALLA SCARSA PRODUTTIVITA’
-VERIFICA SULL’ ABUSO DI RISORSE AZIENDALI
-FORMAZIONE DEL PERSONALE AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI E SENSIBILI
-MESSA IN OPERA DELLE DIRETTIVE DEL GARANTE PRIVACY
-RISK MANAGEMENT DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI DELL’AZIENDA.
Dopo una rigorosa analisi di situazione e rischi, il team specializzato propone al cliente un’adeguata attivazione di misure procedurali e tecnologiche, si crea tutta la documentazione (DPS, manuali, incarichi, informative), si formano in aula con test finale incaricati e responsabili, si effettuano audit periodici per gli aggiornamenti successivi.
L’obiettivo è proteggere la proprietà e la dirigenza aziendale da qualsiasi ricaduta penale nell’ambito della legislazione sulla privacy trasformando semplici adempimenti cartacei in comportamenti.
Tutela Privacy

Giurisprudenza

Giurisprudenza? “Controlli sui pc dei dipendenti” 
 
A seguito della pronuncia della Cassazione, con sentenza n. 4375 del 23 febbraio 2010, risultano essere ammissibili i controlli elettronici sui PC dei dipendenti per verificare l’accesso a siti Internet per ragioni personali, purché finalizzati alla tutela contro l’illecito penale e alla ricostruzione della prova di esso.

Scarica la brochure

Download

Contatta un professionista Toro

Cliccando "Invia" l'utente dichiara di aver letto e compreso la Privacy Policy ed esprime il proprio consenso al trattamento dei dati sensibili o giudiziari eventualmente riportati nel testo del messaggio al solo scopo di soddisfare le sue richieste.

federpol-toro-investigazioni
kcb-security-manager-toro-investigazioni
federpol-toro-investigazioni

Nel 2016 Toro Investigazioni ha risolto 208 casi